TRENTINO – Moviment, la nuova frontiera del turismo green

0

“Green” smette di essere semplicemente un colore o una tendenza e diventa un’esperienza in movimento, anzi, in Movimënt. In un angolo dell’Alta Badia, tra i paesi di Corvara, La Villa e San Cassiano, è in atto una piccola grande rivoluzione, un modo diverso di concepire il rapporto con il turismo verde, specialmente in montagna.

Senza nomeMovimënt, sorto su un altopiano immerso nelle Dolomiti, totalmente car-free, raggiungibile solo dagli impianti di risalita, non si limita a proporre una serie di sport o attività legate al benessere, completamente slegati tra loro e fini a sé stessi. Il suo “inventore”, Andy Varallo – nipote di Erich Kostner, che a Corvara nel 1946 fece costruire la prima seggiovia d’Italia – ha ideato un piccolo mondo a sé stante, organizzato attorno a una visione globa le incentrata sul benessere fisico, psichico e relazionale, in armonia con la montagna e con le tradizioni ladine. Parchi per i bambini incentrati sulla natura e i suoi abitanti, sport come arrampicata, alpinismo, parapendio, speed hiking, nordic walking, tiro con l’arco, geo caching, ma anche attività di preparazione atletica, momenti di benessere legati al fitness, ai percorsi kneipp, allo yoga, alle slackline: tutto è studiato per integrarsi perfettamente in un unico progetto, inserito nel paesaggio con misura ed equilibrio.