LONATO – Il M5S accelera sullo streaming dei consigli comunali

0

Da alcuni mesi gli attivisti locali del M5S chiedono con insistenza la trasmissione in streaming e la video registrazione delle sedute consiliari, al momento non ancora attivate.

videoripresa

Questo – si legge in un comunicato stampa – nell’interesse di tutti i cittadini lonatesi in merito alla trasparenza degli atti pubblici e ad una maggiore partecipazione all’attività amministrativa del proprio comune anche per chi per motivi di salute o di impossibilità a muoversi non può partecipare di persona.”

Secondo il Garante per la privacy, “è possibile documentare via Internet lo svolgimento delle sedute pubbliche del consiglio comunale, purché i presenti ne siano informati e non vengano diffusi dati sensibili“. Le sedute del Consiglio comunale sono infatti pubbliche e, come tali, non può proibirsene le riprese invocando il rispetto della legge materia di trattamento di dati personali. Fanno eccezione i soli casi in cui oggetto di discussione del consiglio siano dati sensibili, come ad esempio quando si verte relativamente alla concessione di un beneficio ad una certa persona a causa di una sua particolare malattia.

La giunta comunale, pur dando parere di fatto favorevole all’iniziativa, ritiene che la registrazione dei consigli non debba avvenire da parte di un privato cittadino, ma piuttosto essere attuata da personale autorizzato in grado di assicurare correttezza ed imparzialità.

Al momento la proposta langue in un limbo. In attesa che l’amministrazione comunale sciolga le ultime riserve, il Movimento 5 stelle ha comunque deciso di effettuare e mettere in rete le riprese audio-video già a partire dal prossimo consiglio Comunale, che si terrà Mercoledì 3 Giugno alle ore 18.30.