APRICA – Turismo e tempo libero, 12 nuovi percorsi in bicicletta in Valtellina

0

Sono stati presentati ieri alla sala congressi del Comune di Aprica i dodici nuovi percorsi per mountain bike realizzati o ridisegnati nel comprensorio di Tirano. Erano presenti l’assessore provinciale Filippo Compagnoni, il tecnico della Provincia Roberto Nella, il sindaco di Aprica Carla Cioccarelli, il vicesindaco e assessore al Turismo Bruno Corvi, l’assessore di Corteno Golgi Luigi Marniga, il direttore del Consorzio turistico Terziere Superiore Gigi Negri oltre ai rappresentanti delle varie associazione sportive del mandamento e delle categorie economiche.

Presentazione dei nuovi percorsi
Presentazione dei nuovi percorsi

“A dimostrazione dell’impegno profuso dal Consorzio in questi anni ‐ ha detto Negri ‐ presentiamo questi nuovi percorsi che insistono sui territori di Aprica, Tirano e Villa di Tirano. Un’ulteriore offerta dopo la presentazione dello scorso anno del progetto ‘Five Crazy Down’. In questo nuovo intervento abbiamo coinvolto le società degli impianti di Aprica che hanno profuso un grandissimo impegno per pulire i sentieri dalla neve nella parte più alta. Un particolare ringraziamento poi va ai ragazzi della mountain bike di Aprica che lavorano da due mesi su questi sentieri”.

Ma il lavoro del Consorzio non si è limitato a questo. “Oltre alla realizzazione dei sentieri è stata effettuata la traccia Gps, la segnaletica, la cartellonistica e delle piantine da distribuire presso tutti gli uffici Iat. Tutto questo lavoro servirà anche per l’evento ‘Bike Circus’ che si svolgerà il 7 e l’8 giugno tra Tirano e Aprica”. Non solo. “Non dimentichiamo che a breve partiranno i lavori per i due importanti sentieri in quota, uno nelle Retiche e uno nelle Orobie”.

Dopo l’introduzione di Negri ci sono stati i saluti del sindaco Cioccarelli e la descrizione del lavoro fatto da parte di Nella. Questi i sentieri presentati: Aprica‐Padrio‐Piscè, Five Crazy Down Padrio, Gembro Trail, Valentina Trail, Caio Trail, Alpini Trail, Magnolta‐Aprica, Magnolta Trail, la Gran via del Gallo, Magnolta‐Palabione, Palabione‐Val Sorda, Magnolta‐Val Sorda e Palabione‐Baradello‐Aprica. Il tutto per un totale di 88 chilometri con una spesa di 20 mila euro.