GARGNANO. Vela, campionato università al Cus Bologna. Avanti nel weekend

0

Dopo la buona partecipazione da parte dei giovanissimi dell’Optimist al “Trofeo Antonio Danesi” e dei doppi al “Trofeo Comune di Tignale” l’attività organizzativa del Circolo Vela Gargnano è proseguita questa settimana con il campionato nazionale delle Università.
La regata ha visto il successo del Cus Bologna (equipaggio Sebastiano e Federico Grazzi, Guido Fabbrini, Alessandro Vannini, Federico Pasini) davanti al Cus Milano Team 2 (Mattia Polettini) e Cus Brescia (Gabriele Avogadri), poi Ancona, Milano 1 e Milano 3.

Vela GargnanoGli studenti di tutta Italia hanno corso con la formula Match-race a bordo delle flotte del monotipo Dolphin CVG, la versione semplificata del monotipo firmato da Ettore Santarelli, costruito dal cantiere Maxi Dolphin del Gruppo Moretti di Erbusco. Da domani a domenica è in programma la “Gentlemen’s Cup”, 16° campionato internazionale riservato ai timonieri armatori. La regata avrà luogo nel weekend del 24 e 25 maggio e sarà valida quale prova del campionato dell’area del lago di Garda (14a Zona di Federvela) per le più agguerrite classi dei Dolphin 81, Protagonist 7.50, Asso 99, Fun, Meteor e Blu Sail 24.

Dal 19 al 22 giugno sempre Gargnano ospiterà il campionato italiano Hansa Class, manifestazione riservata ai velisti con ogni tipo di disabilità in ambito motorio. L’organizzazione sarà curata da Hyak Onlus e CV Gargnano. I partners 2014 del Circolo Vela Gargnano sono: Argivit, Hotel Ristorante Villa Giulia di Gargnano, Dap Brescia, Osmi, Isomet, Cantina Perla del Garda, WD 40, Univela Campione di Tremosine, Unidelta, Marina di Bogliaco 2000, Fondazione Asm-Gruppo A2A, Consorzio turistico Garda Lombardia, Brescia Tourism, Iab Brescia, Caseificio Alpe del Garda, il patrocinio della Ifds (Federazione Mondiale della Vela per i disabili), XIV° Zona di Federvela e Consiglio Regionale della Lombardia.