BRESCIA – Il presidente Massetti: “Da provvedimenti ‘tagliabollette’ risparmi per meno del 15% delle piccole imprese”

0

“Novità positive dalle misure “tagliabollette” annunciate dal Governo, ma non basta”. Per il presidente di Confartigianato Imprese Unione di Brescia e Lombardia Eugenio Massetti: “Si tratta di un intervento rivolto ad imprese medio-piccole e con la volontà di tagliare agevolazioni fortemente inique, ma avrà un impatto positivo soltanto per meno del 15% delle piccole imprese e degli artigiani associati a Confartigianato.”

30_29_bso_f1_654_a_resize_526_394Nel dettaglio, uno studio di Confartigianato rileva appunto come solo il 6% degli utenti in media tensione potrebbero raggiungere un risparmio in bolletta intorno a 5000 euro l’anno, e circa il 9% degli utenti alimentati in bassa tensione con potenza superiore a 55 kW, potrebbero avere un risparmio di 3000 euro l’anno.

“La soglia di 55 kW di potenza individuata per le imprese che godranno di sconti in bolletta rischia di essere troppo alta – aggiunge il presidente Massetti – e riguarderebbe meno del 15% degli artigiani e piccole imprese, escludendo un’ampia platea di piccoli imprenditori che finora hanno pagato a caro prezzo il conto energetico. Si deve fare di più, abbassando la soglia e allargando il numero dei piccoli imprenditori beneficiari”.

Fonte: Confartigianato Imprese Brescia