BAGNOLO MELLA – Fermate 4 donne nomadi subito dopo un furto in villa e su segnalazione

0

Avevano appena concluso una rapina in villa le quattro donne fermate dai Carabinieri della stazione di Bagnolo Mella in seguito ad una segnalazione anonima.

foto carabinieri2I Carabineri, dopo aver ricevuto la descrizione di due giovani nomadi, accusate di un furto in abitazione, hanno intercettato lungo via Fiume di Bagnolo una Fiat 500, e a seguito di una perquisizione le 4 donne sono state identificate e tratte in arresto per il furto appena compiuto. Le ragazze di 18 e 17 anni erano in compagnia della madre 46enne e di una conoscente 33enne. Entrambe le donne avevano già diversi precedenti penali per furto, mentre le due più giovani corrispondevano alla descrizione pervenuta ai militari. Infatti dopo la perquisizione personale e quella dell’auto tutti gli oggetti, l’oro e i preziosi appena scomparsi dalla casa derubatasonostati ritrovati, evidente dimostrazione della colpevolezza delle 4.

A conclusione degli accertamenti le quattro donne sono state dichiarate in arresto e la minore accompagnata presso il Centro di Prima Accoglienza “C. Beccaria” di Milano.  Nel convalidare l’arresto delle tre donne maggiorenni  il Tribunale di Brescia ha disposto per la 18enne e la 33enne la custodia cautelare in carcere mentre per la 46enne la sottoposizione alla misura cautelare degli arresti domiciliari .