PRALBOINO – Nuovi resti nel mare di Lors Roques

0
Si riaccende la speranza per i parenti dei coniugi Foresti e per quelli di Vittorio Missoni. Infatti sono stati individuati sotto il mare venezuelano di Los Roques alcuni pezzi metallici che potrebbero essere parte del bimotore caduto in mare circa un anno e mezzo fa.
Missoni e Foresti con compagna e moglieIl sonar ha individuato a 70 metri di profondità nuovi resti metallici, la speranza è che si tratti dei seggiolini del Britten Norman, il piccolo bimotore, sul quale viaggiavano Elda Scalvenzi, Guido Foresti e Vittorio Missoni. Circa sette mesi fa erano stati recuperati i resti del velivolo a bordo del quale era stato recuperato il corpo di Elda Scalvenzi, l’unico che è stato restituito ai famigliari, mentre gli altri tre corpi non sono ancora stati trovati. La speranza è che quest’ultimo ritrovamento riesca a rispondere ai numerosi quesiti irrisolti sulla vicenda.