SAREZZO – Corso teatrale per adulti, l’isola incantata a Ponte Zanano

0

Il calendario di “Proposta ’14” prosegue con una serata dedicata all’esito del corso teatrale per adulti. Si tratta di un appuntamento importante per l’associazione “Treatro Terre di confine” che da anni si occupa della promozione e della formazione teatrale sul territorio della Valtrompia. I nove corsisti di quest’anno metteranno in scena uno spettacolo nato dal suggestivo “potere dell’immaginazione”.

Corso adultiCercando in quell’io bambino di ognuno, si sono sviluppati intorno a un sasso di Munariana memoria una serie di cerchi concentrici per raccontare e raccontarsi. Ricordi, incantesimi, magiche bugie, si susseguono nella narrazione supportati da frammenti di testi letterari e poesie che compongono il mosaico di un gioco: immaginare, inventare sogni. Multipli di teatrini entrano sulla scena a scandire il tempo, a definire l’azione fisica degli attori, contrappunto drammaturgico d’immagine che sviluppa il percorso del laboratorio.

“Per raccontare un’isola incantata ci vuole un sasso. Per fare un sasso ci vuole l’acqua. Per raccontare un’isola incantata ci vuole un ricordo. Per far vivere un ricordo ci vuole immaginazione. Per raccontare di un’isola incantata ci vuole un viaggio. Per iniziare un viaggio ci vuole un cambiamento. Per raccontare di un’isola incantata ci vuole paura. Per ridere della paura ci vuole un sogno”. “Per raccontare di un’isola incantata” andrà in scena mercoledì 21 maggio alle ore 21 allo Spazio Praticabile di via Dante 159 a Ponte Zanano di Sarezzo (ingresso gratuito). Il laboratorio è stato condotto da Fabrizio Foccoli, Stefania Ghisla, Fabrizia Guerini e Pietro Mazzoldi con Franca Ferrari.