LUMEZZANE – Futuro della manifattura bresciana, incontro con i vertici Aib

0

L’associazione di cultura politica “Centotrenta9” propone per venerdì 16 maggio alle ore 20,30, nella sala conferenze del centro formazione della Croce bianca di Lumezzane, in via Madre Lucia Seneci, l’incontro pubblico “Quale futuro per l’industria manifatturiera bresciana?”. I relatori, introdotti dal presidente dell’associazione Silvano Corli, saranno Marco Bonometti presidente dell’Associazione Industriale Bresciana, Paolo Streparava vice presidente di Aib per lo Sviluppo d’impresa, innovazione ed economia e Francesco Beghetti responsabile dell’area Sviluppo d’impresa, internazionalizzazione e innovazione di Aib.

Manifattura BsL’industria manifatturiera bresciana – si legge nella sinossi della ricerca pubblicata nel marzo scorso da Aib con Prometeia – si trova alle prese con una sfida senza precedenti, almeno nella sua storia recente. La crisi economica, che ha avuto avvio nel 2008, dalla quale l’Italia fatica ad uscire, ha esercitato effetti reali di enorme grandezza anche sul tessuto produttivo provinciale. Per fare il punto su cosa è cambiato rispetto a prima della grande recessione e come prepararsi al meglio per competere nello scenario post crisi, l’Associazione Industriale Bresciana, con Prometeia, ha svolto una ricerca per delineare le possibili “forme di uscita” dalla crisi e configurare i “futuri scenari possibili” per il manifatturiero bresciano. L’ingresso è libero.

RICERCA DI AIB E PROMETEIA