CEFALU' – Rally Targa Florio, Junior: il bresciano Stefano Albertini arriva 1°

0

Il Rally Targa Florio si è concluso con la vittoria, per il campionato italiano Junior, del pilota vestonese Stefano Albertini, al volante della Peugeot 208R2 ufficiale di Peugeot Italia. “Volevamo ottenere un buon risultato dopo l’errore commesso a Sanremo, quando stavamo andando molto bene. Siamo partiti subito fortissimo – dice Albertini – e abbiamo incrementato il nostro vantaggio prova dopo prova.

Stefano Albertini sulla Peugeot
Stefano Albertini sulla Peugeot

Siamo contentissimi della vittoria di gruppo ed anche del 7° posto assoluto. Macchina e gomme Pirelli sono state perfette. Noi abbiamo fatto il nostro dovere vincendo, e questo, per il nostro morale è molto positivo. Gli avversari sono molto motivati e aggressivi”. Sulle insidiose strade siciliane, Albertini ha mostrato ancora una volta la sua grande maturità unita alla dote velocistica che più volte ha mostrato agli avversari.

Tra questi anche l’equipaggio del team bresciano Vieffecorse che con Giacomo Scattolon, al volante di una vettura simile a quella di Albertini, ha ottenuto un quarto posto di Gruppo R2, mantenendo comunque la prima posizione di campionato. Purtroppo per lui una foratura alla gomma anteriore destra, lo poneva di fatto fuori dai giochi per la vittoria del campionato Junior.

Buona prima parte di gara poi per Jacopo Trevisani, il giovanissimo bresciano che, prova dopo prova, è migliorato oltre le proprie previsioni, riducendo il gap dagli avversari. Anche per lui una foratura gli ha fatto perdere l’ottimo ritmo di gara che era riuscito a raggiungere. Il vincitore assoluto della gara è stato Paolo Andreucci con la moglie navigatrice Anna Andressi, con la Peugeot 208 T16 che conquista così la sua prima vittoria in una gara di campionato italiano rally.