BRESCIA – Controllo plateatici, multati nove esercizi commerciali

0

Undici locali controllati, nove multe per mancanza della concessione comunale o per concessione scaduta. Questi i risultati del controllo dei plateatici che il Nucleo di Polizia Commerciale della Polizia Locale di Brescia ha effettuato nei mesi di marzo e aprile 2014. Sei esercizi commerciali sono stati multati grazie alle segnalazioni dell’Aipa, Agenzia Italiana per le Pubbliche Amministrazioni, specializzata nei servizi di accertamento e riscossione dei tributi.

Polizia-di-stato-ruoliIl protocollo di collaborazione recentemente siglato tra Aipa e Polizia Locale prevede infatti che l’Agenzia comunichi al Nucleo di Polizia Commerciale quali plateatici potrebbero non essere conformi alla concessione rilasciata dal Comune e quali potrebbero essere abusivi perché la concessione è scaduta oppure perché non è mai stata rilasciata.

I trasgressori hanno ricevuto una sanzione di 160 euro, come previsto dal regolamento comunale sull’occupazione di spazi e aree pubbliche e, nel caso in cui le violazioni dovessero ripetersi, i plateatici verranno rimossi, con addebito delle spese a carico degli interessati. Gli accordi tra Aipa e Polizia Locale prevedono inoltre che la Polizia commerciale, in collaborazione con il Suap (Sportello Unico delle Attività Produttive), comunichi all’Azienda i dati sulle violazioni dell’occupazione di suolo pubblico, in modo che quest’ultima possa verificare se i tributi sono stati pagati e, in caso contrario, riscuoterli insieme con eventuali sanzioni e interessi di mora.