VAL SERIANA – Rete ecologica della Valle Seriana, studio di fattibilità con Cariplo

0

Grazie ad un finanziamento della Fondazione Cariplo, il Comune di Albino ed i quattro Comuni che costituiscono il PLIS NaturalSerio (Nembro, Pradalunga, Alzano Lombardo e Ranica) hanno dato vita ad uno studio di fattibilità per il potenziamento della rete ecologica della media Valle Seriana. Gli obiettivi del progetto sono la messa in rete delle emergenze naturalistiche, ambientali, paesaggistiche che dall’asta del Fiume Serio di diramano verso i versanti collinari, valorizzando le aree più importanti e recuperando le situazioni di criticità ecologica. GetAttachment.aspxImportante è anche la valorizzazione delle connessioni tra i diversi parchi e aree di svago, collegando i percorsi ciclabili e pedonali esistenti e potenziando i collegamenti per rafforzare la mobilità ciclopedonale per il tempo libero e lo sport. Un’attenzione particolare è stata posta sul collegamento tra il PLIS del Serio e quello di Piazzo, quest’ultimo oggetto di una recente convenzione per la gestione tra i Comuni di Albino e di Nembro e la Comunità Montana Valle Seriana.
L’esito dello studio verrà presentato il 14 maggio 2014, alle ore 20,30, all’auditorium di Albino, via A.Moro 2/4.
Di seguito, alle 21,30, si svolgerà una performance teatrale intitolata “Storie Verdi” dell’attore Ferruccio Filippazzi, sul tema del Fiume Serio.