LUMEZZANE – Miss Mamma Italiana, in Arcadia gran galà e selezioni per il 2014

0

Vanno avanti con successo in tutta Italia le selezioni del concorso nazionale di bellezza e simpatia “Miss Mamma Italiana”, l’evento riservato a tutte le mamme tra i 25 e i 45 anni, con fascia “Gold” per le mamme dai 46 ai 55 anni, giunto quest’anno alla 21a edizione, curato dalla Te.Ma Spettacoli di Paolo Teti, ideatore del concorso.

Paolo Teti tra le vincitrici della scorsa edizione Sonia Biasotti e Michela Gravina
Paolo Teti tra le vincitrici della scorsa edizione Sonia Biasotti e Michela Gravina

Domani, sabato 10 maggio, nella galleria del centro commerciale “Arcadia” di Lumezzane, con inizio alle ore 16, in collaborazione con il settimanale “Confidenze”, Scala Progetto per il Pulito, Elly calze e collant, Alpha Medical Group, gioielli Pensieri Felici, Lucaffè, AR NaturalBio e Centrale del latte di Brescia, per la festa della mamma, si svolgerà il gran galà di “Miss Mamma Italiana” con protagoniste le mamme vincitrici delle varie selezioni lombarde del concorso e attualmente pre finaliste nazionali. Per il pomeriggio di festa si svolgerà anche una selezione valida per il 2014 del concorso nazionale dedicato alle mamme italiane.

Parteciperanno 30 mamme provenienti da tutta la Lombardia e non sono richiesti requisiti particolari, se non quello di essere mamma. Le protagoniste dell’appuntamento, oltre a fare passerella, dovranno sostenere alcune prove di abilità, nelle quali potranno coinvolgere il marito e/o i figli, come ballare, cantare, illustrare una ricetta gastronomica, recitare una poesia o una filastrocca e raccontare una favola. Le iscrizioni al concorso sono gratuite così come l’ingresso al Centro Arcadia.

Madrine dell’evento saranno Michela Gravina e Sonia Biasotti, entrambe di Concesio e vincitrici alla finale nazionale dello scorso anno delle fasce “Miss Mamma Italiana Simpatia 2013” e “Miss Mamma Italiana Sprint 2013”. Il concorso sostiene “Arianne”, l’associazione onlus per la lotta all’Endometriosi, una malattia che colpisce 3 milioni di donne italiane. Per informazioni e iscrizioni si può contattare lo 0541.344300 e sul sito internet.