CLUSANE – Incubatoio ittico per il ripopolamento: l’impianto a Clusane

0

Presto sarà realizzato l’incubatoio ittico in riva al lago a Clusane.
La struttura sarà incassata nel terreno ed occuperà un’area di 880 metri quadri, una parte sarà adibita alla sede di lavorazione con le vasche e la campana per le uova, mentre l’altra parte sarà dedicata agli spogliatoi, gli uffici e i servizi.

Sembra che l’impianto non avrà alcun  impatto sull’ambiente, infatti, i tempi di attesa sono ridotti, in quanto non sarà necessaria la valutazione ambientale, inoltre,grazie all’incubatoio sarà recuperato terreno inutilizzato ed abbandonato.
Il costo complessivo dell’operazione sarà pari a 660mila euro, di cui ci sono già 330 mila euro provenienti dalla Provincia e dalla Regione, gli altri saranno finanziati dal Broletto ed in seguito dalla Regione.lago iseo

L’Asl ha richiesto di effettuare un monitoraggio periodico delle acque captate e delle acque scaricate.
L’impianto ittico servirà per il ripopolamento di lucci, coregoni e altre specie ittiche lacustri, in questo modo, oltre al ripopolamento l’area sarà restituita al pubblico per scopi didattici.