BRESCIA – Controlli anti prostituzione: 32 ragazze allontanate dalla strada

0

Un’intensa operazione anti prostituzione ha visto impegnata la Polizia Locale, lo scorso fine settimana, sulle strade di via Milano, via Vallecamonica, viale Piave e viale Bornata. Nelle serate di venerdì 2 e sabato 3 maggio quattro pattuglie hanno identificato e allontanato 32 ragazze e hanno sanzionato tre uomini che avevano contrattato prestazioni sessuali.

prostituzioneLe ragazze fermate, per la maggior parte tra i 20 e i 25 anni e di nazionalità rumena, vivevano in alberghi della città, ora oggetto di ulteriori accertamenti. I tre uomini fermati, di nazionalità italiana, sono stati multati per un totale di 1.500 euro e i loro veicoli sequestrati, come previsto dal regolamento di Polizia Urbana. A una ragazza è stato anche notificato un foglio di via emesso dalla locale Questura.

In viale Piave sono state notate due ragazze giovanissime, risultate poi minorenni, anch’esse di nazionalità rumena. Sono state accompagnate al Comando di via Donegani ed è stato avvisato immediatamente il magistrato che si occupa di minori, per provvedere alla ricerca di strutture protette dove poterle inserire. Le ragazze hanno trovato accoglienza in due istituti specializzati, uno a Milano e l’altro in provincia di Bergamo. Le due non avevano telefoni cellulari e non conoscevano la lingua italiana ma hanno fatto capire di essere state condotte a Brescia da Milano e successivamente abbandonate senza spiegazioni.