BRESCIA – A Economia un corso per imparare l’arte di parlare in pubblico in inglese

0

Sono aperte sino al 16 maggio le iscrizioni al corso di “ Public Speaking in International Business ” proposta del Dipartimento di Economia e Management che nasce grazie alla collaborazione con il Settore Education dell’Associazione Industriale Bresciana. Il corso di perfezionamento è aperto – oltre agli studenti e agli imprenditori – a tutti coloro che sono interessati a migliorare i propri skills per parlare correttamente in inglese in contesti professionali e in pubblico.
Il corso è frutto dell’impegno profuso dal Vicepresidente AIB Paola Artioli e dalla prof.ssa Annalisa Zanola, docente di lingua inglese e delegato del Rettore per gli insegnamenti linguistici di Ateneo, affinché quello che sino ad oggi era stata una sezione dedicata all ’arte di parlare in pubblico presente nel programma dell’insegnamento di Business English, impartito dalla stessa prof.ssa Zanola agli studenti del Dipartimento di Economia e Management, diventasse un corso di formazione autonomo: gli argomenti proposti e gli obiettivi formativi sono aderenti, sotto ogni profilo, al tema dell’internazionalizzazione che AIB ha scelto per l’anno 2013/2014 e all’offerta di alta formazione finalizzata ad ampliare le competenze necessarie agli imprenditori e, più in generale, a tutti operatori economici per competere sui mercati esteri e colmare così il gap linguistico che spesso penalizza le imprese del territorio nelle attività oltre confine.

inglese1-300x212“Il Dipartimento di Economia e Management – ricorda la prof.ssa Zanola – si è distinto negli ultimi anni per il suo impegno crescente da un lato in materia di scambi internazionali, in particolare con attività di partnership con diverse Business School europee ed extra-europee (Nottingham, Coventry, Londra, Edinburgo, University of Montana e University of Coastal Carolina, per ricordare la sola area anglofona) e dall’altro nel rafforzamento delle collaborazioni con le molte aziende del territorio che puntano sull’uso della lingua inglese quale leva per l’internazionalizzazione, riconoscendo che un’adeguata formazione e preparazione alle competenze della retorica aziendale in lingua inglese sono gli elementi fondanti di una buona business communication”.

L’impegno dell’ateneo bresciano ha trovato il sostegno di AIB Education, che ha riconosciuto la valenza innovativa della proposta formativa per tutti i professionisti che, per ragioni di lavoro o personali, devono ottimizzare la loro esposizione orale in lingua inglese per persuadere, per informare, per intrattenere, per stimolare l’ascoltatore/gli ascoltatori e destare la loro attenzione: “obiettivi e contenuti di un corso unico nel panorama nazionale, al quale l’Università degli Studi di Brescia tiene in modo particolare – precisa il Prorettore Vicario prof. Daniele Marioli – proprio in virt ù della sua capacità di rappresentare un modo nuovo di fare rete nel territorio e con il territorio.”
Il corso intensivo – della durata di dieci ore, suddivise su due giornate – si svolgerà nella sede del Dipartimento di Economia e Management in tre edizioni, nei mesi di maggio, settembre e novembre: le prime due date previste a calendario sono i prossimi 30 e 31 maggio 2014. Le lezioni saranno caratterizzate da tecniche didattiche che privilegiano il lavoro di gruppo e/o in coppia, dimostrazioni pratiche e sessioni di lavoro individuale, oltre all’analisi di qualche caso-studio. Il livello richiesto in entrata è avanzato.

“AIB ha inoltre scelto di incentivare gli studenti dell’Università degli Studi di Brescia con un sostegno economico nella forma di una riduzione della quota di iscrizione : una azione importante a supporto della prossima generazione di imprenditori e lavoratori, per un rilancio del nostro tessuto economico e delle nostre eccellenze territoriali” afferma Paola Artioli.