VAL SERIANA – Promozione itinerante: si parte da Saronno

0

Sarà proprio Saronno il primo appuntamento dell’azione di promozione turistica “itinerante” della ValSeriana e della Val di Scalve che, in vista della stagione estiva, si presentano al pubblico di potenziali turisti delle principali piazze lombarde.
Gli operatori del turismo delle due valli bergamasche saranno ospiti del Comune di Saronno domenica 11 maggio 2014 dalle ore 09.00 alle ore 20.00, in piazza Libertà.
L’obiettivo dell’iniziativa è quello di presentare tutto lo splendore di queste terre dal punto di vista paesaggistico, culturale, folkloristico ed enogastronomico.
Grazie alla collaborazione con A.S.T.R.A., Associazione Seriana Turismo e Ristorazione Alberghiera, durante la giornata sarà possibile assaggiare ed acquistare i prodotti tipici locali facenti parte del progetto “Sapori Seriani e Scalvini” patrocinato e sostenuto dalla Regione Lombardia: salumi, pancette, formaggelle della ValSeriana e della Val di Scalve (vincitrice delle Olimpiadi del formaggio), miele e dolci di una volta, prodotti a base di mais spinato di Gandino, che stanno vivendo un periodo di forte promozione in seguito al recupero del seme originale del primo mais che diede origine alla polenta e che fu importato in bergamasca proprio a Gandino nel ‘600. Si cucineranno due specialità davvero a km zero: gli “Scarpinocc de Par”, ravioli di pasta fresca con ripieno di magro e la tipica forma scarpetta e i “Bertù” di San Lorenzo di Rovetta, ravioli la cui ricetta è stata recentemente recuperata dopo secoli di oblio, a forma di orecchie d’asino e cucinati e confezionati dallo stesso chef che ha riproposto dopo secoli questo piatto dei nostri avi.14312-00

Presso lo stand di PromoSerio sarà possibile avere informazioni sulle attrazioni naturalistiche, percorsi escursionistici, luoghi e musei da visitare, attività sportive, eventi interessanti dei prossimi mesi, hotel, ristoranti, bed and breakfast, fattorie didattiche, appartamenti per vacanze per programmare un week end di vacanza o anche solo una gita fuori porta.
Il gruppo folkloristico “Costöm de Par”, in abbigliamento tradizionale, allieterà la giornata con canti popolari e dimostrazioni di attività antiche, tra cui appunto la preparazione degli “Scarpinocc”.
Per maggiori informazioni sulla ValSeriana e sulla Val di Scalve visitare il sito www.valseriana.eu.