PRINCIPATO MONACO – Auto storiche in passerella per il weekend del "Grand Prix de Monaco"

0

Da domani, venerdì 9 maggio e per tre giorni, il mondo delle auto storiche da competizione si concentrerà nel Principato di Monaco, per la nona edizione del “Grand Prix de Monaco Historique”. L’evento, a cadenza biennale, per renderlo ancora più unico, porta nel Principato le auto del passato che hanno segnato alcuni dei momenti più importanti dell’automobilismo mondiale.  La “9a sinfonia”, come è stato battezzato l’evento, è imperdibile per i collezionisti e i fanatici del motorsport classico.

MonacoOrganizzato dal 1997 dall’Automobil Club di Monaco, l’evento si tiene due settimane prima del Gran premio di Formula uno. Gare “sprint”, sul circuito leggendario, daranno una visione di quelli che sono stati gli anni della “meccanica” sulle vetture, ormai soppiantata dall’elettronica. Sono due giorni e mezzo in cui il Principato di Monaco verrà trasformato in momento per fare tornare indietro l’orologio.

Sarà anche l’occasione per celebrare i 50 anni delle corse automobilistiche. Sono sette le categorie previste: vetture anteguerra e quelle da Gran premio a partire dal 1939, le Formula uno e Formula 2 prodotte prima del 1961, le vetture sport che hanno corso tra il 1952 e 1955 incluso, le vetture di Formula uno con motore da 1500 cc che hanno corso tra il 1961 e 1965, le Formula uno dal 1966 al 1972, le Formula uno dal 1973 al 1978, comprese quelle di Lauda e Hunt che sono state  protagoniste sugli schermi cinematografici con il film “Rush” e infine le Formula 3 da 2 litri, costruite dal 1974 a 1978.

Le prime prove si terranno domani e verranno ripetute sabato 10. La domenica 11 maggio sarà invece dedicata alle gare. All’evento sarà presente anche un corrispondente de L’Eco delle Valli.tv.