MONTICHIARI – Ladri di monetine in chiesa, due arresti grazie al parroco detective

0

Erano due i ladri di monetine che da almeno qualche settimana razziavano le elemosine che i fedeli lasciavano nella parrocchia di Santa Maria Assunta di Montichiari.

chiesa montichiariIl sacrestano, Cristian Spagnoli, preoccupato per l’inspiegabile calo di offerte e soprattutto per la strana presenza di scotch e colla all’interno della cassetta per le offerte aveva iniziato a tenere maggiormente d’occhio i fedeli. In poco tempo il 31 sacrestano, ha individuato i possibili colpevoli e immediatamente ha coinvolto il comandante della polizia locale Cristian Leali che si è subito attivato per mettere fine alla brutta abitudine dei due finti fedeli. Lunedì mattina Spagnoli e Leali hanno seguito i due uomini fuori dalla chiesa, fermandoli con la refurtiva. I due ladri di monetine sono un 55enne italiano, con precedenti per reato contro il patrimonio e un 24enne cinese che era già stato fermato, con alcuni connazionali nelle vicinanze del santuario delle Grazie di Mantova. Curioso il metodo utilizzato per i furti, che si immagina siano stati almeno quattro: i due utilizzavano un metro da cucito, di quelli avvolgibili alla cui estremità posizionavano del nastro biadesivo, infilavano il metro all’interno della fessura delle cassette e poi lo estraevano semplicemente raccogliendo le monete e le banconote che vi restavano incollate.

Per ora l’arresto di entrambi è stato convalidato a sei mesi.