CEFALU' – Il bresciano Stefano Albertini (Peugeot) al Rally Targa Florio

0

Domani, venerdì 9 maggio, scatta, con la prima prova speciale prevista alle ore 9,04, il Rally Targa Florio valevole per il campionato italiano. Con i colori ufficiali della Peugeot, ci sarà Stefano Albertini, attualmente terzo nel campionato italiano junior ancora in gara con la Peugeot 208 R2. “Sono davvero contento di ritornare a correre alla Targa Florio dopo la mia prima esperienza dello scorso anno – ricorda il pilota di Vestone.- E’ una gara molto insidiosa ma allo stesso tempo che mi piace molto.

Stefano Albertini
Stefano Albertini

Con le ricognizioni delle prove speciali fatte abbiamo dovuto capire e interpretare velocemente le strade particolari che caratterizzano questo rally. Sappiamo che possiamo contare sulla grande esperienza della squadra e di Pirelli e questo per noi è un grande punto di partenza”. Il portacolori del Peugeot Rally Junior Team sarà ancora affiancato da Silvia Mazzetti al debutto alla mitica corsa siciliana. Chi guarda tutti dall’altro nel campionato italiano Junior, è certamente il pavese Giacomo Scattolon, che corre con una vettura simile a quella di Albertini, con l’apporto tecnico del team bresciano Vieffecorse.

Navigato da Fabio Grimaldi, il giovanissimo equipaggio ha vinto i primi due appuntamenti del campionato. La lotta con i diretti avversari sarà intensa, ma il pilota pavese gode di un buon vantaggio in classifica che gli può permettere di fare scelte tattiche ragionate e di non dovere puntare alla vittoria a tutti i costi. “Sapere di poter contare su professionisti preparati – dichiara Giacomo Scattolon – è un fattore assai importante, perché mi permette di concentrarmi maggiormente sulla guida e di non dover pensare ad altro che non sia fare il meglio possibile lungo le Prove Speciali”.

Queste sono 16 per un totale di 162,25 km. L’arrivo è previsto sabato a Campofelice di Roccella alle 16,30. Non ci sarà invece Danilo Fappani, anche se il suo pilota abituale Simone Campedelli sarà della partita con la Ford Fiesta R5. “Naturalmente continua la collaborazione con Campedelli, ma purtroppo sarò costretto a saltare il debutto con lui, nel Campionato Italiano al rally Targa Florio, perché la gara è concomitante con il rally di Argentina. Infatti ho fatto un accordo con il pilota fiorentino Gianluca Linari per tre gare del mondiale nella categoria WRC2 gr N, con una Subaru N14: rally di Argentina (dal 7 al 11 maggio), rally di Australia (dal 10 al 14 settembre) e il rally di Spagna (dal 22 al 26 ottobre). Ritornerò a fare coppia con lui al rally d’Italia Sardegna, in giugno”.