BRESCIA – “Open day della Cardiologia”, Cardiologia aperta agli Spedali Civili

0

Le malattie cardiovascolari rappresentano la prima causa di morte nei Paesi occidentali. In Italia 240 mila persone (di cui 110 mila circa sono uomini e 130 mila donne) muoiono ogni anno per malattie dell’apparato cardiocircolatorio. I fattori di rischio cardiovascolare sono l’età, il sesso, la familiarità per malattie cardiovascolari e altri correlati allo stile di vita quali l’aumento dei livelli di colesterolo nel sangue (ipercolesterolemia), l’aumento della pressione arteriosa (ipertensione), il diabete, il fumo di sigaretta, l’inattività fisica e l’obesità.

cardiologiaLo scompenso cardiaco rappresenta la via finale comune di tutte le malattie cardiovascolari. E’ una patologia in costante aumento a causa dell’invecchiamento della popolazione ed il miglioramento della sopravvivenza dei pazienti con cardiopatie. E’ la più importante causa di ospedalizzazione nei soggetti di età superiore ai 65 anni. Ai fini di promuovere una maggiore consapevolezza riguardo a questa condizione ed al fine di avere una maggiore prevenzione, la Società europea di cardiologia ha promosso le “European Heart Failure Awareness days” nelle giornate 9-10-11 maggio, in tutta Europa.

Gli Spedali Civili di Brescia offrono ai cittadini con età superiore ai 60 anni, nelle giornate del 10 e 11 maggio, la possibilità di effettuare una valutazione gratuita (previa prenotazione) per valutare il rischio di scompenso cardiaco e di malattie cardiovascolari.

I medici strutturati e gli specializzandi si renderanno disponibili per fornire ai cittadini informazioni sulle malattie cardiovascolari, specie in tema di prevenzione, e per effettuare consulenze cardiologiche gratuite presso il Day Hospital di Cardiologia situato alla scala 11, 2° piano.

E’ necessario prenotare il 7 e l’ 8 maggio, dalle ore 10 alle ore 12, contattando il numero 030 3996893.