ROMA – Valeria Marini al Corriere: “ora chiedo l’annullamento delle nozze”

0

Esattamente un anno fa Valeria Marini sposava in pompa magna, in diretta televisiva, il suo compagno Giovanni Cottone. Ora chiede l’annullamento. Perché, rivela al Corriere, “il nostro matrimonio non è mai stato consumato. Incredibile, vero?”.

valeria-marini-nozze-e1367563540792Incredibile, sì, perché Valeria parla anche di un repentino e totale cambiamento di atteggiamento del suo sposo già dal mattino successivo alle nozze. Prima premuroso, ora distaccato. Prima affettuoso, ora sempre contro la madre della Marini.

Non bastasse, Valeria parla della precaria situazione finanziaria del marito, scoperta solo successivamente: “I suoi guai finanziari li ho scoperti dalla rassegna stampa di Google. E, beninteso, non erano nemmeno un ostacolo. L’ho aiutato, anche economicamente, perché era giusto farlo: ci siamo sposati nella buona e nella cattiva sorte”.

Ora, Valeria chiede l’annullamento alla Sacra Rota. E, anche se Giovanni Cottone insinua il dubbio di un tradimento da parte della moglie, lei scansa ogni provocazione: sono già separati (e le carte lo provano), e “in teoria, e lo dico solo in teoria, io già ora potrei uscire con chi voglio senza tradire nessuno. Ma adesso desidero solo la compagnia delle persone che mi vogliono bene”.