ORZINUOVI – Morta carbonizzata sul balcone di casa, accusata d’omicidio la nuora

0

Sono sempre più numerosi gli indizi che proverebbero la colpevolezza della nuora di Nurije Prezja, la 31enne è accusata di aver ucciso la suocera.

balconeLa donna, una 71enne albanese, di Orzinuovi era morta carbonizzata lo scorso primo novembre, dopo che le fiamme avevano divorato il suo corpo sul terrazzo della casa in cui viveva conl nipotine di 4 e 7 anni e con la nuora. Secondo una prima ricostruzione la 31 originaria di Tirana era stata accusata di istigazione al suicidio, ora invece l’accusa a suo carico è di omicidio.

I risultati delle analisi effettuate dai Ris che sono ora al vallio degli inquirenti porterebbero il Pm Ambrogio Cassiani a sospettare la 31. Infatti quest’ultima aveva fornito una prima descrizione dell’accaduto, sostenendo come Nurjie Prezja abbia deciso di darsi fuoco dopo l’ennesima lite e che il suo unico ruolo era stato quello di spingere l’anziana sul balcone perchè non mettesse in pericolo la vita delle due bambine. Ora pare però che alcune intercettazioni e conversazioni smentiscano la versione della donna.