MANTOVA – In Archivio di Stato per il libro “Antonio Maria Viani architetto”

0

Interverranno la dott.ssa Daniela Ferrari, direttrice dell’Archivio di Stato di Mantova, e il dott. Renato Berzaghi dell’Accademia Nazionale Virgiliana, alla presentazione del volume di Giulio Girondi, dedicato a “Antonio Maria Viani architetto”.

Tra gli architetti di corte al servizio dei Gonzaga, Antonio Maria Viani fu – si legge sul catalogo online Il Rio – quello che ricoprì il prestigioso incarico di prefetto alla fabbriche ducali per più tempo, dal 1595 al 1630, anno della morte. In questo periodò Viani realizzò opere di architettura e pittura per gli ultimi duchi del ramo primogenito di casa Gonzaga (Vincenzo I, Francesco IV, Ferdinando e Vincenzo II) e, seppur brevemente, per Carlo I del ramo di Nevers.
Testimone del periodo più splendido della vita di corte mantovana, ma anche del tragico epilogo della dinastia culminato nel sacco del 1630, Viani lasciò un segno indelebile nella reggia gonzaghesca, ma anche nel territorio, realizzando ex novo (o più spesso ristrutturando) numerose residenze ducali ma anche architetture sacre e residenze private.

L’iniziativa si terrà, come si evince dalla locandina, nella sala mostre e convegni dell’Archivio di Stato, la Sacrestia della SS. Trinità, via Dottrina Cristiana 4, giovedì 8 maggio 2014, alle ore 17,30.

8 mantova