BRESCIA – Caritas verso il convegno dei 40 anni, le altre iniziative

0

Si avvicina la data del 17 maggio, data del convegno delle Caritas parrocchiali, in una tappa significativa del percorso della Caritas Diocesana di Brescia: 40 anni di perseveranza (1974-2014). Tre i verbi marcatori scelti per connotare questa esperienza di perseveranza, nonché per ritmare l’incontro: rimanere, partire e condividere. Con il mese di aprile prende avvio anche il progetto “Contaminazione – Anno di Volontariato Sociale” promosso dalla delegazione delle Caritas della regione Lombardia, progetto che vede come referente proprio la Caritas di Brescia. La sfida, avviata nel 2007, a Brescia, di rilanciare l’esperienza dell’Anno di volontariato sociale (AVS) per i giovani è stata raccolta, dunque, da tutte le Caritas della Lombardia che hanno scelto, come attività emblematica, di promuovere insieme proprio un progetto AVS che coinvolgerà tra i 100 e i 150 giovani.

Convegno Caritas dopoDa questo mese è possibile per giovani dai 18 ai 28 anni, sia italiani che stranieri, partecipare ad un’esperienza di servizio della durata di un anno presso oltre 70 centri operativi della rete ecclesiale lombarda che si occupano di persone emarginate, famiglie fragili, persone con disabilità e minori abbandonati. L’esperienza è accompagnata da dieci tutor (uno per ogni Caritas diocesana) e da un’equipe di sei formatori che organizzeranno degli incontri mensili di formazione, alcuni dei quali in sottogruppo (Brescia-Mantova; Bergamo-Crema-Cremona-Lodi; Como-Milano-Pavia-Vigevano), altri invece in forma plenaria, incontrando testimoni di carità e figure significative nell’ambito dell’impegno sociale e della cittadinanza attiva.

Nell’ambito del progetto “Rivesti il mondo di valore” le Caritas parrocchiali che concordano con “Cauto” il posizionamento di un contenitore per la raccolta degli indumenti usati presso la propria sede, ricevono 1 buono spesa da utilizzare nel negozio dell’usato Spigolandia (in via Mantova 36 a Brescia) da destinare a chi più ne ha bisogno: il buono del valore di 30 euro viene assegnato al raggiungimento di 350 kg di abiti raccolti (circa un contenitore pieno).

La consegna dei buoni spesa verrà effettuata con cadenza trimestrale. Per aderire al progetto si può contattare la Caritas Diocesana di Brescia (tel. 030 3757746 e mail). Infine, la prossima scadenza per la presentazione delle domande al Fondo Briciole Lucenti è fissata per il 7 luglio.