BRESCIA – Al Nuovo Eden con “One Day After Peace” per 40° piazza Loggia

0

Nell’ambito delle iniziative relative al quarantennale della strage di Piazza della Loggia, la Casa della Memoria, il Cinema Nuovo Eden e il Gruppo Culturale VIDEOAMICI del Cinema Teatro Sereno hanno programmato un ciclo di film ad ingresso libero, iniziato una settimana fa con la proiezione del film di Mario Monicelli, Vogliamo i colonnelli.

Il secondo appuntamento sarà invece domani, mercoledì 7 maggio, al Nuovo Eden, alle 20.45 con ONE DAY AFTER PEACE, per la regia di Miri Laufer e Erez Laufer.

download (1)Il film è un documentario (Israele-Sudafrica, 2012) e narra la vicenda di Robi Damelin, che perse il figlio più giovane militare al checkpoint nel confine ovest. Di fronte ad una simile tragedia la donna provò a mettersi in contatto con l’assassino di suo figlio, ad aprire un dialogo David per colpa di un proiettile sparato da un cecchino palestinese, mentre il ragazzo stava svolgendo il servizio con i suoi genitori, ma si trovò a fare i conti con il rifiuto del Palestinese. In fin dei conti, suo figlio faceva parte delle forze dell’esercito di occupazione che nega al suo popolo la sovranità. Questo rifiuto sarà per la donna la forza che la porterà alla ricerca di una comprensione, attingendo al passato della sua terra natia, il Sud Africa.

Proprio nel paese martoriato da anni di apartheid Robi indaga come sia possibile raggiungere il perdono e la riconciliazione, nonostante tutto. E lo fa attraverso l’incontro con i responsabili del conflitto, avvicinandosi al Truth and Reconciliation Committee (TRC), per comprendere perché proprio loro abbiano scelto di confrontarsi con le loro vittime e di dichiarare i propri crimini.

Il film è vincitore di numerosi premi e riconoscimenti internazionali.

http://onedayafterpeace.com/

Il film è in lingua originale con sottotitoli.