BRESCIA – Lampade Ikea ritirate dal mercato: pericolose per i bambini

0

30 milioni di lampade a muro, vendute nei punti vendita Ikea nelle aree dedicate ai bambini, verranno ritirate dal mercato. A renderlo noto è stato lo stesso colosso svedese con un comunicato stampa, per mezzo del quale ha anche invitato le famiglie che hanno acquistato le lampade a tenerle lontane dai bambini e a restituirle.

IKEA-Smila-lampIn particolare si tratta delle lampade modello Smila, vendute in otto colori diversi, per le quali sussistono rischi di strangolamento. Nella nota stampa si legge “Ikea invita tutti i clienti che hanno fissato alla parete una lampada Ikea Smila a verificare subito che la lampada stessa e il cavo siano fuori dalla portata dei bambini che si trovano nel lettino o nel box e che il cavo della lampada sia saldamente fissato alla parete.

I cavi delle lampade possono costituire un pericolo di strangolamento per neonati e bambini.

Ikea invita i clienti a recarsi al reparto Cambi & Resi in negozio o a contattare il Servizio Clienti al numero verde 800 92 46 46, dalle 9 alle 20, da lunedì a sabato, per ricevere gratuitamente un kit contenente un’etichetta con le avvertenze, le istruzioni di sicurezza e gli accessori autoadesivi per fissare il cavo della lampada alla parete.

Ikea ricorda ai clienti che qualsiasi prodotto dotato di fili, come tende e veneziane, può rappresentare un pericolo di strangolamento. I cavi accessibili dovrebbero essere sempre tenuti fuori dalla portata dei bambini.

Ci scusiamo per eventuali disagi provocati”.

Come riportato sulle colonne del Giornale di Brescia, la decisione fa seguito al fatto che un bimbo di soli 15 mesi stava per strangolarsi con una lampada Tassa Natt, mentre in precedenza un bimbo di soli 16 mesi è morto strangolato dai cavi elettrici della lampada Smila.

Lo scorso 2 maggio Ikea ha tenuto a precisare quanto segue:

• “Non si tratta di un ritiro di prodotti, bensì di una campagna informativa che riguarda la sicurezza dell’uso delle lampade da parete Smila volta a mettere in evidenza che i cavi, così come qualsiasi altro prodotto dotato di fili, possono rappresentare un pericolo e vanno tenuti fuori dalla portata dei bambini.

• Ikea Italia ha effettuato già nel dicembre 2013 una campagna di informazione attraverso comunicato stampa e pubblicità nei principali quotidiani italiani, invitando i clienti che hanno acquistato le lampade a parete Smila a recarsi al reparto Cambi & Resi nei negozi Ikea o a contattare il Customer Service Centre al numero verde 800 92 46 46 800 92 46 46, per ricevere gratuitamente un kit contenente un’etichetta con le avvertenze, le istruzioni di sicurezza e gli accessori autoadesivi per fissare il cavo della lampada alla parete.

• La campagna di informazione è stata recentemente rilanciata da Ikea negli Stati Uniti sotto la spinta della Consumer product safety commission statunitense”.