BRESCIA – Cani abbandonati: scatta l’emergenza. 30% in più in una settimana

0

In Lombardia, e soprattutto nelle Province di Brescia, Cremona e Varese, scatta l’emergenza cuccioli abbandonato. Come riportato sulle colonne de Il Giorno, le segnalazioni giunte al telefono amico Aidaa tra lo scorso sabato ed il 1° maggio sono state 541, un numero esorbitante che ha segnato, rispetto allo scorso anno, un aumento pari al 32.7%.

cane_randagio_corbis_jpg_37046821004L’abbandono dei cani, che per legge devono essere dotati di microchip, è reato, secondo quanto previsto nel nostro Codice Penale. La scelta legislativa è infatti orientata verso la tutela del sentimento per gli animali, ma ciò non basta per prevenire o comunque limitare il fenomeno dell’abbandono.

Nel 2014 gli abbandoni sono nettamente cresciuti rispetto agli anni precedente. Complice, forse, anche la crisi, visto che tenere un cane comporta sacrifici di natura economica.