LONATO – Classica a Sant’Antonio: quattro concerti di musica classica

0

Nella Chiesa di Sant’Antonio Abate torna la rassegna musicale, una tradizione del maggio lonatese, “Classica a Sant’Antonio”, organizzata con la direzione artistica del maestro Giuseppe Laffranchini e la passione degli Amici della Chiesa di Sant’Antonio Abate, in collaborazione con la Parrocchia di San Giovanni Battista e con il contributo e il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Lonato del Garda. Patrocinano l’iniziativa anche la Comunità del Garda e la Provincia di Brescia.

Chiesa di sera quadr

 

Il primo dei quattro concerti si terrà “fuori sede”, nel Santuario di San Martino, sempre a Lonato. In occasione dei 400 anni dell’apparizione della Vergine Maria a una donna lonatese sabato 3 maggio si terrà un concerto straordinario nel Santuario della Madonna di San Martino, alle ore 20.30: “Stabat Mater Pergolesi” con il soprano Margherita Chiminelli, il mezzosoprano Marzia Castellini,  Alessandro Foresti (basso continuo) e il Quartetto d’archi di Milano composto da Fulvio Liviabella (violino), Igor della Corte (violino), Roberto Mazzoni (viola), Giuseppe Laffranchini (violoncello).

Da Domenica 18 maggio, la rassegna tornerà nella Chiesa di Sant’Antonio, a partire dalle 17, per il concerto “Canto e pianoforte” con protagonisti Barbara Zanichelli (soprano) e Roberto Arosio (pianoforte). Domenica 25 maggio, sempre alle 17, suonerà il “Quartetto Maffei” insieme al “Quartetto d’archi di Milano”. Infine, domenica 1 giugno, chiuderà il cartellone il “Quartetto d’archi di Milano”, con la tromba solista di Vanni Lombardi e il contrabbasso di Aldo Lucchini; introduzione ai brani del prof. Massimo Paioli. Ingresso libero.