BRESCIA – Alfano in città per la festa del Primo Maggio, molti temi trattati

0

In occasione della festa dei lavoratori, nell’ambito di un’iniziativa di Ncd, Angelino Alfano, l’attuale Ministro degli Interni, ha fatto visita a Brescia.

Angelino-AlfanoNumerose le tematiche affrontate: in primo luogo Alfano, come riportato sulle colonne de Il Giorno, ha sottolineato che ci partecipa ai cortei No Tav per creare disordini disonora la festa del Primo Maggio. A suo giudizio, la festa dei lavoratori merita d’essere celebrata da tutti, non solo da coloro che appartengono all’elettorato di sinistra. Non si tratta di una festa rossa, ma di una festa che riunisce tutti i cittadini, tutti coloro che un lavoro hanno la fortuna di averlo. Dunque anche imprenditori, commercianti, artigiani e professionisti.

Il presidente di Ncd ha poi lanciato una proposta, quella di mettere 80 euro in busta paga anche ai liberi professionisti e ai titolari di partita Iva.
Non solo: altro obiettivo che il Governo Renzi ha il dovere di perseguire, secondo Alfano, p l’abbattimento della burocrazia.