BRESCIA – FN: Lotta Studentesca contro la disoccupazione giovanile

2

Giovedì 1° maggio alle ore 13.00 Lotta Studentesca, organo giovanile di Forza Nuova, scenderà in strada a Brescia con un presidio in Piazza Arnaldo per ribadire le proprie posizioni inerenti l’attuale, drammatica situazione riguardo l’occupazione giovanile, e non solo, nel nostro Paese.

lavoro-prima-agli-italianiSituazione critica che a nostro avviso va combattuta proponendo un sistema scolastico nazionale concreto, pubblico e competitivo, in grado di formare i lavoratori di domani, già pronti all’ingresso nel mondo del lavoro terminati gli studi. L’esatto contrario di ciò che è stato fatto dagli ultimi governi, neanche eletti, ovvero ridurre l’istruzione a mera “industria”, anche privatizabile, obsoleta e completamente svincolata dalle reali necessità aziendali.

Allo stesso tempo è fondamentale richiedere a gran voce la tutela dei giovani italiani al momento delle assunzioni, anche con sgravi fiscali nei confronti delle aziende disponibili, contrastando l’odioso fenomeno delle assunzioni a “basso costo” di immigrati importati a milioni per calmierare verso il basso gli stipendi europei. Non servono infatti grandi economisti per capire che in una realtà di forte disoccupazione come la nostra, un’incontrollata immigrazione di massa non può che peggiorare drammaticamente la situazione, con i nostri connazionali letteralmente derubati del poco lavoro disponibile e costretti, sempre più spesso, ad emigrare a loro volta in un circolo vizioso senza via d’uscita.

Proprio in merito a questo argomento Forza Nuova contesterà in mattinata il Ministro dell’Interno Angelino Alfano, in visita a Brescia presso la Camera di Commercio, principale artefice della criminale Operazione Mare Nostrum, vera e propria invasione legalizzata della nostra nazione.

2 Commenti

Comments are closed.