GARDONE – Elezioni comunali, Sergio Belleri si presenta in auditorium

0

Candidato sindaco per il centro destra alle elezioni comunali del 25 maggio c’è Sergio Belleri che in questi giorni sta presentando la lista e il programma ai cittadini e aspiranti elettori. Per promuovere la mia candidatura – dice Belleri – ho parlato a molti gardonesi che mi hanno espresso vari punti di vista: chi lamenta l’aumento dell’irpef comunale, chi cambierebbe la collocazione del mercato, chi lamenta la scarsa manutenzione di strade e marciapiedi, chi si lamenta della moschea. Quindi problematiche diverse tra loro. Un unico punto risulta essere il comune denominatore di tutti coloro con i quali ho parlato e cioè il forte degrado in cui versa Gardone. “Rilanciamo il paese”, presentando la mia candidatura, intende fermare il declino in cui sta inesorabilmente scivolando il nostro paese. Lo vuole fare – continua Belleri – partendo dal territorio, cioè dall’associazionismo e dagli oratori, fonti di ricchezza sociale che un’amministrazione comunale ha il dovere di valorizzare.

Belleri okQueste donne e questi uomini sono da ammirare perchè nonostante negli ultimi anni vi sia stato un lento ma inesorabile abbandono da parte delle istituzioni, continuano a trasmettere positività ed energia al territorio. Quindi si partirà da lì. La matrice politica della nostra lista è chiaramente di centro destra, basta osservare gli amici che sono al mio fianco e che rappresentano il panorama dello schieramento, ma noi vogliamo andare oltre i partiti e rivolgerci a quei cittadini e cittadine di Gardone (qualcuno li chiamerebbe Società Civile) che vogliono cambiare con noi questo stato di cose che ormai dura da decenni. Anche il nostro logo vuole esprimere l’intenzione di andare oltre i partiti – prosegue Belleri – infatti la centralità grafica raffigura la collettività in movimento. Il programma verrà presentato pubblicamente con i nominativi della lista. Stiamo lavorando su quanto proposto in questi cinque anni e ci siamo confrontati con quei cittadini lontani dai partiti che in questi ultimi mesi hanno esternato il desiderio di cambiamento.

Se i gardonesi dovessero dare fiducia a “Rilanciamo il paese” e quindi al sottoscritto, la nostra sarà una consigliatura ricca di decisioni importanti e coraggiose perché sono convinto che o si cambia modo di operare oppure Gardone scivolerà lungo una strada di non ritorno. “Rilanciamo il paese” ha le idee chiare su ciò che è necessario mettere in campo per salvare Gardone dal declino. Siamo consapevoli che sarà un lavoro lungo e faticoso, ma questa sfida non ci spaventa anzi ci sprona a dare il meglio affinché la collettività gardonese possa rivivere il proprio paese. Quindi: declino di Gardone; “Rilanciamo il paese” vuole partire dal territorio, dalle associazioni e dagli oratori; “Rilanciamo il paese” vuole andare oltre i partiti; consigliatura ricca di decisioni importanti e coraggiose. Sergio Belleri nato a Gardone Valtrompia il 2 settembre 1964 ed è sposato con Gabriella. E’ capogruppo in consiglio comunale del gruppo Città Nuova – Lega Nord e dipendente alla ditta Pietro Beretta. Il prossimo appuntamento del candidato sindaco con gli elettori e simpatizzanti sarà sabato 3 maggio alle ore 10, nell’auditorium San Filippo, in via don Zanetti, per la presentazione dei candidati e del programma.