GARDONE – Lavoro, formazione e stage: opportunità per 30 giovani in un bando

1

Il bando “Giovani e lavoro”, approvato dall’assemblea distrettuale dei Sindaci della Valtrompia il 22 gennaio scorso e che ha affidato a Civitas la gestione degli aspetti tecnici e progettuali, nasce dalla necessità di dare risposta al bisogno di molti giovani della valle che, pur avendo un titolo di studio, faticano ad inserirsi nel mondo del lavoro. Il bando è stato pubblicato a febbraio e con delibera di giunta della Comunità montana del 26 marzo sono state approvate le graduatorie.

Sede Comunità montana VtHanno presentato la domanda 132 giovani fra i 18 e i 26 anni e 34 domande non sono state ritenute idonee. Sono stati quindi selezionati 30 giovani in base alle graduatorie formulate per comune o insieme di comuni. Il 9 aprile scorso l’assessore ai Servizi Sociali della Comunità montana Andrea Porteri e il presidente della Commissione Servizi Sociali con delega alle politiche del lavoro Rocco Ferraro hanno convocato tutti i giovani selezionati per un incontro di avvio del progetto.

È stato presentato il percorso formativo che sarà gestito dall’Agenzia per il lavoro del Consorzio Valli. I temi centrali della formazione saranno: il curriculum vitae e la lettera di presentazione, il bilancio di competenze, la ricerca attiva del lavoro e il corso base sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Oltre alla partecipazione al corso di formazione, i ragazzi saranno inseriti in un tirocinio lavorativo di 160 ore nelle aziende del territorio. Al termine dell’intero percorso è previsto un contributo di 600 euro. La realizzazione di questo progetto è possibile anche grazie al finanziamento regionale (D.G.R. n. IX/2508 del 16.11.2011) per il “Piano di lavoro territoriale in materia di politiche giovanili” presentato con il Comune di Brescia e il Consorzio Valli.

1 Commento

Comments are closed.