BRESCIA – Brescia Infrastrutture: è Fabio Lavini il nuovo amministratore unico

1

Fabio Lavini è il nuovo amministratore unico di Brescia Infrastrutture. La decisione è stata presa durante l’assemblea dei soci che si è riunita nel pomeriggio di martedì 22 aprile.

show_image_NewsPGMPHov.phpFabio Lavini ha lavorato per Asm dal 1974 al 2008 e, dopo la fusione, è dipendente di A2A area Brescia. Si occupa di razionalizzazione edilizia, acquisizioni, dismissioni, locazioni e ha gestito il patrimonio immobiliare durante le operazioni di fusione. Ricopre inoltre la funzione di risk manager, curando l’analisi, le proposte per la prevenzione e la diminuzione dei rischi industriali.

Socio dell’Anra, Associazione Nazionale di Risk Manager e Responsabili di Assicurazioni Aziendali, ha rappresentato Asm nel 2006 al First European Tradesector Forum di Bordeaux insieme con i risk manager di Edf, Suez-Gaz de France, Rwe, Enel, Edison, Eon e Iberdrola. Sempre nel 2006 ha partecipato al road-show di Londra, presentando il “rischio” assicurativo di Asm al mercato londinese.

È stato segretario generale e membro del consiglio dell’Ucid (Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti) di Brescia ed è membro del consiglio direttivo dell’associazione diplomati master di università e impresa in Isfor (Istituto superiore formazione e ricerca).

Nel 1999 ha collaborato come esperto esterno (a titolo gratuito) con l’unità di statistica del Comune di Brescia per lo studio e l’estimazione del patrimonio edilizio privato della città.

1 Commento

Comments are closed.