AGNOSINE – Otello: in diretta dal Teatro San Carlo di Napoli al Giovanni Paolo II

0

Martedì 22 aprile 2014, al Teatro San Carlo di Napoli andrà in scena “Otello”, celeberrima opera di Giuseppe Verdi.

Marco Berti nel ruolo di Otello
Marco Berti nel ruolo di Otello

“Verdi – si legge sul sito ufficiale – compose l’Otello dopo un lungo silenzio. “Aida” era andata in scena nel 1871, e solo quindici anni dopo il compositore si rimise al lavoro per l’opera ispirata al dramma shakespeariano, su “sollecitazione” di Arrigo Boito e Giulio Ricordi. La stagione 2013/14 del San Carlo offre un’occasione unica per riscoprire i due capolavori a pochi mesi di distanza, portando alla luce le trasformazioni dello stile verdiano di quel decennio. Rispetto alle opere precedenti, l’Otello contiene infatti numerosi elementi di novità: le forme chiuse sono sempre meno riconoscibili e il tessuto musicale appare in continua evoluzione. Verdi si mosse in sintonia con la sensibilità di fine secolo scegliendo uno dei drammi psicologici più inquietanti di tutto il teatro di prosa e intuendo la necessità di sondare gli abissi dell’animo umano. Dirige l’Orchestra del Teatro San Carlo il Maestro Nicola Luisotti, regia di Henning Brokhaus”.

Vi spiace non poter partecipare? Non disperate: la serata verrà proposta in diretta, via satellite, presso il Teatro Giovanni Paolo II di Agnosine. L’appuntamento è alle 20.30 e il biglietto costa 12 euro.