VAL SERIANA – Serie di incendi in Val Seriana: origine dolosa

0

Una serie di incendi stanno interessando la Val Seriana, una situazione che preoccupa, dato che è emerso che l’80% sono di origine dolosa.
Per dare qualche numero, sono 12 gli incendi da febbraio, 9 quelli  appiccati da piromani.
L’ultimo incendio è avvenuto martedì sera,  in località Monsec, nel territorio di Ardesio.
Le fiamme sono state appiccate all’incirca a 1.250 metri di quota, si è poi diramato fino a 1.450 metri e interessando un’area compresa tra i cinque e i sei ettari.
I forestali di Gromo hanno dichiarato: “ I danni economici non sono rilevanti. Sono bruciati piccoli abeti cresciuti negli ultimi 20 anni nella località, fino a 30/40 anni fa utilizzata come pascolo, mentre nella parte alta sono andati in fumo cespugli ed erba resa secca anche dalla prolungata siccità. Più marcati i danni ambientali, sia per la microfauna, sia perchè sono bruciati alberelli che stavano crescendo nella zona piuttosto impervia, a difesa anche dello stesso suolo”.incendio-in-Val-Tramontina-Photo-fuo

Per spegnere il fuoco sono intervenuti due elicotteri della Regione Lombardia,attingendo acqua dal bacino di Cerete, contrada di Ardesio, l’hanno scaricata sulla montagna in fiamme, ma si è reso necessario l’intervento di un Canadair, un  grande velivolo, proveniente da Genova.
Dopo 21 voli ha scaricato 6.000 litri di acqua, per ogni volo, presa dal lago d’Iseo.
Anche squadre di volontari antincendio si sono impegnati per spegnere le fiamme, lavorando a terra.