ROMA – Sviluppo e ambiente, 800 milioni dal Governo per efficienza energetica

0

Il Consiglio dei Ministri, nell’ambito di un provvedimento di ratifica delle direttive europee, ha approvato un decreto che stanzia 800 milioni per l’efficientamento energetico, sia delle pubbliche amministrazioni, sia delle imprese. Per quanto riguarda il campo privato, nello schema del decreto sono contenute una serie di misure volte a migliorare le performance dei processi di produzione, acquisizione e distribuzione dell’energia, oltre che per favorire la consapevolezza delle famiglie in merito ai propri consumi energetici.

efficienza energeticaSecondo i ministri dello Sviluppo economico e dell’Ambiente, Federica Guidi e Gianluca Galletti, “la sfida dell’efficienza energetica”, se adeguatamente affrontata, può risultare determinante per il rilancio dell’economia, specie laddove sia in grado di dare originare nuova occupazione nell’ambito delle Green Economy.

Altresì, tra gli obiettivi principali dell’intervento, c’è il risparmio ambientale (di minori emissioni di gas serra e polveri sottili), ed economico (minore consumo di energia). “Se pensiamo che il consumo degli edifici pubblici è pari al 18% di quello generale dello Stato – ha dichiarato Galletti – si comprende come acquisisca assoluto rilievo già il solo obiettivo di ‘ambientalizzazione’ del nostro patrimonio pubblico immobiliare”.

Fonte: CGIA