SAREZZO – 25 aprile di memorie, la cerimonia dalla biblioteca

0

Il Comune di Sarezzo, con la sezione locale dell’Anpi, in occasione del 69° anniversario della Resistenza e della Liberazione, organizza per venerdì 25 aprile una cerimonia per commemorare i partigiani massacrati dai fascisti. Il programma prevede alle ore 9,15 il raduno alla sede della biblioteca comunale del Bailo. Corteo verso la piazza Cesare Battisti proseguendo per via San Faustino, via Sant’Emiliano, via Nord e arrivo alla scuola media “Giorgio La Pira”.

Comune SarezzoAlle 10 una messa in auditorium della scuola e alle 10,45 il discorso commemorativo tenuto da Roberto Tagliani della presidenza Fiamme Verdi con il sindaco Massimo Ottelli. Quindi la posa di un mazzo di fiori al cippo della Resistenza nel piazzale L. Belleri della scuola media.

Al termine l’alzabandiera e la staffetta per posa di un mazzo di fiori ai monumenti di Sarezzo, Zanano e Ponte Zanano. Poi la posa di un mazzo di fiori alle lapidi dei partigiani Luigi Gatta, Giacomo Bonassi, Virgilio Salvinelli e Ivano Piotti massacrati dai fascisti, posa di un mazzo di fiori alla lapide a ricordo dei tragici “Fatti di Sarezzo”, al cippo di via Divisione Acqui, al monumento Avis nel parco Donatori di Sangue in via Antonini e al monumento ai Caduti sul lavoro alla scuola primaria “Alfredo Soggetti” di via San Giovanni Bosco. Nel corso della celebrazione, cui parteciperà la Filarmonica Santa Cecilia, verrà presentato e distribuito l’opuscolo “Pietre d’inciampo: Sarezzo ricorda le vittime dei lager”.