MANERBIO – L’opposizione abbandona l’aula sulla questione “Garda uno”

0

Ha suscitato la disapprovazione di buona parte del consiglio comunale la decisione di affidare i servizi di igiene urbana e idrica a “Gadra Uno” presa dalla giunta manerbiese guidata da Samuele Alghisi.

sindao manerbioL’intera opposizione ha dichiarato la sua contrarietà riguardo alla scelta, decidendo di abbandonare l’aula del Consiglio “Ci siamo trovati difronte ad una documentazione incompleta su un tema decisamente delicato e che colpisce i cittadini. – ha affermato Roberto Gottani, capogruppo di Manerbio Insieme – Da parte nostra vorremmo partecipare ai lavori, ma ci è stato impedito dalla mancanza di materiale su cui confrontarsi”. Simile è il punto di vista di Ferruccio Casaro, rappresentante Lega Nord “Esprimo indignazione e amarezza per l’atteggiamento mostrato dall’Amministrazione comunale e dai suoi organi che calpesta le più elementari forme di democrazia e partecipazione”. Il sindaco non è ovviamente d’accordo con le minoranze e afferma “Si cavalca strumentalmente e per fini politici un tema che meriterebbe ben altro atteggiamento. Dispiace la mancata condivisione ma non si è capita la portata della scelta e i benefici che essa porterà alla comunità”.