ROMA – Bankitalia, febbraio: nuovo calo dei prestiti a famiglie e imprese

0

Il credit crunch italiano non dà cenni di tregua. Secondo i dati di Bankitalia, i prestiti al settore privato, a febbraio, sono ulteriormente calati, registrando una flessione del 3,6 per cento su base annua (a gennaio era del 3,5).

imageSi contraggono anche le erogazioni alla famiglie, in calo dell’1,2 per cento a febbraio, percentuale identica a quella del mese precedente. Quelli alle società non finanziarie, invece, sono calati del 5,1 per cento, rispetto al 4,9 di gennaio.

Contestualmente, Palazzo Kock osserva un aumento dell’1,8 per cento dei depositi del settore privato (a febbraio, era stato del 2,7) mentre la raccolta obbligazionaria è scesa del 9,2 per cento in un anno.

Altresì, si segnala che i tassi d’interesse applicati alle famiglie per l’acquisto di abitazioni sono stati pari al 3,73 per cento a febbraio e al 3,80 a gennaio.

Fonte: CGIA