BRESCIA – I fiati della Valcamonica al San Barnaba

0

Un’altra primavera in San Barnaba per i Fiati di Vallecamonica che, grazie al patrocinio del Comune di Brescia, Assessorato alla  Cultura, Creatività e Innovazione, si esibiranno sabato 19 aprile nell’auditorium di Corso Magenta alle ore 21.00 (ingresso 10 euro).

Il primo concerto della stagione concertistica vede già da qualche anno i Fiati di Vallecamonica collaborare con solisti di fama internazionale: l’anno scorso è stata la volta del tubista norvegese Oystein Baadsvik, precedentemente, dal Regno Unito, Steven Mead all’euphonium, ed ancora il clarinettista sloveno Mate Bekavac.

maxresdefaultQuest’anno l’ospite d’onore è il celebre trombettista americano Ronald Romm, che è largamente conosciuto come uno dei più brillanti solisti ed insegnanti di tromba dei nostri giorni. Solista apparso in tutto il mondo sui palcoscenici delle più rinomate stagioni concertistiche, festival musicali e conferenze internazionali, è stato un “enfant prodige” che ha iniziato la carriera di solista all’età di 10 anni. Solamente dodicenne, con la band della sua famiglia eseguiva regolarmente concerti dal vivo per la radio e la televisione, e a 18 anni si distingueva come trombettista free-lance a Los Angeles, e suonando con la Los Angeles Philarmonic Orchestra e il Los Angeles Brass Quintet. Romm ha frequentato la Juilliard School a New York dove ha conseguito la Masters Degree, studiando con William Vacchiano, leggendario insegnante ed ex prima tromba solista della New York Philharmonic Orchestra. Si è successivamente stabilito nella città di New York, dove ha lavorato come Top freelancer, suonando in ogni tipo di organizzazione musicale, dalla New York Brass Society alla New York Philharmonic, dalla Radio City Music Hall Symphony Orchestra agli spettacoli di Broadway. Nel 1971, Ronald Romm è entrato a far parte dei nascenti Canadian Brass, che si sono guadagnati negli anni la fama del gruppo di ottoni più conosciuto al mondo. Romm ha fatto parte del gruppo fino al Giugno del 2000, dopo aver partecipato ad oltre 4.500 concerti, 60 registrazioni discografiche, numerose trasmissioni televisive, video, e centinaia di masterclass. Ha condiviso il palco e registrato dischi con artisti tra i quali spiccano i nomi di Wynton Marsalis, Arturo Sandoval, Jon Faddis, Doc Severinsen, la Boston Symphony Orchestra, New York Philharmonic, Philadelphia Orchestra, e Berliner Philharmoniker. Come insegnante, Ronald Romm ha contribuito alla crescita di numerosissimi strumentisti attraverso centinaia di masterclass in tutto il mondo. Nel 2002 Ronald Romm ha accettato il posto di Professor of Trumpet alla University of Illinois, ruolo che orgogliosamente ricopre ancora oggi. Ronald Romm è artista ed insegnante Yamaha.

L’Associazione Brescia Filharmonia, con l’Orchestra di Fiati di Vallecamonica è davvero orgogliosa di poter collaborare con un mito virtuoso della tromba che ha fatto sognare ad occhi aperti tantissimi giovani musicisti per la straordinarietà delle sue performances, offrendosi, anche solo tramite registrazione, come un modello da cui trarre spunto per lo studio dello strumento, la tecnica la musicalità, ma questa volta lo sarà dal vivo.

I Fiati di Vallecamonica, diretti dal M° Denis Salvini apriranno il concerto con la “Marcia dalle metamorfosi sinfoniche su temi di Weber” di Paul Hindemit, per poi proseguire con l’entrata in scena del maestro Romm che sarà solista in “Concerto per tromba” di Alexander Arutunian. La prima parte verrà conclusa con un originale per banda di Eric Whitacre, “Lux Aurumque”. La seconda parte della serata si aprirà con il pezzo bomba per l’orchestra fiati “Diontsiaques Op. 62” di Florent Schmitt, una pietra miliare del repertorio bandistico, così come lo è anche la “Children’s March” di Percy Aldrige Grainger. Accanto a questi colossi della musica per fiati, Romm sarà accompagnato in un celebre brano tradizional popolare dal titolo “La virgen de la macarena” e, in conclusione, in “Sobre las olas” di Juventino Rosas.

Il maestro Romm è inoltre impegnato dal 17 al 19 Aprile in una MasterClass che si svolgerà presso il Centro Musicale Cavalli a Castrezzato (BS). L’Associazione Brescia Filharmonia ringrazia per il supporto nell’organizzazione dell’evento Yamaha Music Europe Gmbh Branch of Italy, Cavalli Strumenti Musicali e i Corpi Bandistici di Borgosatollo, Adro e San Paolo d’Argon.

Per ulteriori informazioni consultare il sito www.fiativallecamonica.net.