BRESCIA – Seminario di Isfor 2000 e Aib sulla responsabilità penale d’impresa

0

L’istituto di formazione Isfor 2000 e l’Associazione Industriale Bresciana organizzano il seminario “Idee per crescere. La responsabilità penale dell’impresa: analisi e sviluppi del D. Lgs. 231/01. Il pressing normativo sulle aziende e l’importanza del modello organizzativo”. Una recente interpretazione del decreto afferma il principio della responsabilità dell’impresa per i reati commessi da dipendenti nell’interesse aziendale anche quando l’autore del reato non è stato identificato.

Idee per crescereMa in quali casi concreti sussiste questa responsabilità? E in che modo le aziende possono evitare le pesanti sanzioni penali ed economiche connesse a questa responsabilità? La risposta è adottando un valido modello organizzativo. Per conoscere appieno i presupposti dell’applicazione della normativa e le vie giuridiche per evitare responsabilità penali e civili se ne parla, con taglio pratico e con riferimento a casi concreti, con l’avvocato Lucio Di Giorgio, ora libero professionista a Brescia, in passato in veste di avvocato coordinatore dell’Avvocatura Distrettuale Inail di Brescia, Bergamo, Cremona e Mantova e consulente legale dell’istituto, che ha partecipato ai lavori preparatori del Testo Unico 81/08 quale esperto nel campo della prevenzione e sicurezza.

Ha maturato grande esperienza nelle controversie e cause relative agli infortuni sul lavoro e alle malattie professionali, specializzandosi nel collegamento tra responsabilità penale e responsabilità civile risarcitoria, anche in relazione ai rapporti tra aziende, infortunati e Inail. L’incontro si terrà nella sede di Isfor 2000, in via Pietro Nenni 30 a Brescia, il 14 maggio dalle ore 18 alle 20. La partecipazione è gratuita facendo l’iscrizione solo online nella sezione apposita del sito internet.