IDRO – Vendeva I-phone 5s fasulli per 150 euro: arrestato dai carabinieri

0

Lo scorso 11 aprile 2014, Cangiano Paolo, pluripregiudicato napoletano classe 1980, è stato denunciato in stato di libertà per i reati di truffa, ricettazione, introduzione nello stato di prodotti con segni falsi.

Logo Apple
Logo Apple

Egli aveva infatti venduto a un residente un I-phone 5s in una bella confezione sigillata e completa di accessori, per 150 euro.

Peccato che quello non fosse proprio un telefonino della Apple…

Com’è che le forze dell’ordine hanno fatto a risalire al Cangiano?

La descrizione fornita dal denunciate ha consentito ai CC di acquisire, dal sistema di videosorveglianza di un esercizio commerciale, alcuni fotogrammi che si sono rivelati assai utili per individuare la targa di una Renault Modus di colore blu metallizzato: è stato poi facile risalire all’identità del pregiudicato.

Le indagini sono state condivise con i Comandi limitrofi, cosa che ha consentito ai militari del Nor della  Compagnia CC di Egna (BZ) di intercettare il pregiudicato in quel territorio, di perquisire lui e la sua auto e di recuperare e sequestrare altri tre I-phone 5s fasulli, con loghi fedelissimi all’originale.

Al momento sono in corso accertamenti per risalire ad eventuali altre vittime del raggiro: contattate i Carabinieri della Compagnia di Salò e della Stazione CC di Idro per segnalare eventuali truffe!