BRESCIA – Stamina: prosegue l’indagine sul ruolo del Civile

0

Il professor Giuseppe Pellicci, oncologo di fama internazione e co-direttore scientifico dell’Istituto Europeo di Oncologia di Milano, aveva firmato, nel marzo del 2013, insieme a venti suoi colleghi operanti nel mondo della ricerca e della medicina, una lettera di denuncia indirizzata al Ministero della Sanità, nella quale si segnalavano le anomalie della sperimentazione avviata presso gli Spedali Civili di Brescia.

??????????Nei giorni scorsi Pellicci è stato ascoltato nell’ambito dell’indagine conoscitiva sul metodo Stamina, avviata dalla Commissione Sanità del Consiglio regionale della Lombardia. “Le cure compassionevoli, come dal dettato della Turco Fazio, non sono surrogabili in alcun modo con una sperimentazione scientifica di cui ancora non si conoscono i risultati come la somministrazione del metodo Stamina“, ha detto.

Pelicci ci ha fatto anzi notare come attraverso le cure compassionevoli si sia allentata qualsiasi forma di vigilanza regolatoria. “Grave è che lo si sia fatto in un presidio pubblico e con denaro pubblico”, ha sottolineato la vicepresidente della Commissione Sara Valmaggi.