ROMA – Disoccupazione, Istat: 13%, mai così alta dal 1977

0

Pessime notizie sul fronte della disoccupazione, le peggiori di sempre: a febbraio, infatti, si è attestata sul 13 per cento, il livello più alto dal 1977. A gennaio – rileva l’Istat -, si era fermata al 12,9 per cento. Rispetto all’anno scorso, è aumentata, invece dell’1,1 per cento. Contestualmente, il tasso di occupazione si è fermato al 55,2 per cento, con una variazione nulla rispetto al mese precedente, e di 0,8 punti percentuali rispetto allo stesso mese del 2013. Il numero di disoccupati totale è pari a 3 milioni 307mila, in aumento dello 0,2 per cento rispetto al mese precedente (+8 mila unità) e del 9 per cento (ovvero 272mila unità) su base annua.

indennità-disoccupazioneI disoccupati nella fascia di età compresa tra i 15 e i 24 anni sono 678 mila, mentre il loro tasso di disoccupazione (la quota dei disoccupati sul totale di quelli occupati o in cerca), è pari al 42,3 per cento, in diminuzione di 0,1 punti percentuali rispetto al mese precedente e in crescita di 3,6 punti rispetto all’anno scorso. Gli inattivi tra i 15 e i 64 anni sono il 36,4 per cento, quota stabile rispetto al mese precedente e in aumento dello 0,1 per cento su base annua. Gli occupati, infine, sono 22 milioni e 216mila, in calo dello 0,2 per cento rispetto al mese precedente e dell’1,6 su su base tendenziale.

Fonte: CGIA