TRENTINO – Il vino trentino si apre all’internazionalizzazione

0

Dal 23 al 25 marzo il Trentino è stato impegnato nella 20ª edizione di Prowein, una delle fiere enologiche più importanti a livello internazionale. Una finestra di grande rilievo sul mondo, che quest’anno ha visto una presenza dei produttori provinciali qualificata e consistente, con 30 aziende rappresentate, coordinate dal Consorzio vini del Trentino.

vigneto_bianco_uva«Prowein rappresenta una vetrina di grande prestigio per la nostra vitivinicoltura – ha detto l’Assessore provinciale all’agricoltura Michele Dallapiccola, presente a Düsseldorf – perché consente ai nostri produttori di farsi conoscere e stringere accordi commerciali sui mercati esteri, grazie alla presenza di importanti buyer internazionali, provenienti soprattutto da Germania, Asia e Nord Europa. Non è un caso che il Trentino punti con forza ad aprirsi all’internazionalizzazione, poiché solo così può restare competitivo».

Lo spazio dedicato al nostro territorio ha fatto registrare la presenza di produttori già attivi sul mercato tedesco e di altri che invece hanno colto questa opportunità per sviluppare l’export, che diventa uno strumento fondamentale anche     per le piccole e medie realtà trentine. Sono 30 le aziende che quest’anno hanno partecipato all’evento, esattamente il doppio rispetto a quelle del 2013, a dimostrazione della crescente attenzione dei produttori trentini verso i mercati, esteri: si tratta di Cavit, La-Vis, Ferrari F.lli Lunelli, Distilleria Marzadro, Endrizzi, Cantina Sociale Roverè della Luna, Gaierhof, Cantina Sociale Mori Colli Zugna, Donati Marco, Revì, Cantina Aldeno, Bolognani, Barone de Cles, Nicolodi Alfio, Pelz Fratelli, Opera Vitivinicola in Valdicembra, Zanotelli Elio & F.lli, Simoni Ferruccio, Pilzer Distilleria, Paolazzi Distilleria, Villa Corniole, Balter, De Tarczal, Tenuta Maso Corno di Giulio Larcher, Cesconi, Grigolli Bruno, Maso Bergamini, F.lli Pisoni, Pravis e Zeni Roberto.

Nel suo 20° anniversario ProWein ha trasformato la città di Düsseldorf nella capitale internazionale del vino. Ben 4830 espositori provenienti da 47 paesi e oltre 48.000 visitatori professionali internazionali si sono riuniti nella città sul Reno, con un incremento del 7% rispetto allo scorso anno, quando erano stati 45.168.
La prossima edizione è in programma dal 15 al 17 marzo 2015.