BRESCIA – Terrorismo ed eversione in Veneto: indagano i Ros

0

Dalle prime ore di questa mattina, i Carabinieri stanno eseguendo, in  diverse  regioni  italiane, 24 ordinanze di custodia cautelare  emesse dal gip del Tribunale di Brescia, su richiesta della locale Procura della Repubblica, per associazione con finalità  di  terrorismo  ed  eversione dell’ordine democratico e  fabbricazione e detenzione di armi da guerra.

tribunaleContestualmente sono in corso di esecuzione delle perquisizioni  a carico di altri 27 indagati. I provvedimenti scaturiscono da un’attività investigativa condotta dal Ros nei confronti di un gruppo riconducibile a diverse sigle di ideologia secessionista, che aveva progettato varie iniziative, anche violente, finalizzate a sollecitare  l’indipendenza del Veneto e di altre parti del territorio nazionale dallo Stato italiano.

Tra le iniziative documentate dall’indagine figura la costruzione di un carro armato, sottoposto a sequestro, da utilizzare per compiere un’azione eclatante a Venezia in Piazza San Marco. I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che sarà tenuta presso la Procura della Repubblica di Brescia alle ore 11.30 odierne.