MONTICHIARI – Nato il polo aeroportuale del Nordest con lo scalo bresciano

0
Anche l’aeroporto di Montichiari farà parte del neonato polo aeroportuale del Nordest insieme a quello di Venezia, Treviso e Verona.
AeroportoÈ stato perfezionato l’accordo tra Save, società di gestione degli aeroporti di Venezia e Treviso, Catullo Spa, che gestisce gli scali di Verona e Brescia (Montichiari), ed i soci di riferimento della “Catullo” (Camera di commercio, Provincia e Comune di Verona). Avrà quindi luogo il progetto di integrazione dei sistemi aeroportuali, nella prospettiva della costruzione di un unico polo.
«Save entrerà nel capitale sociale di Catullo con una quota fino al 35%» ha affermato il presidente della Catullo SpA, Paolo Arena, spiegando poi: «Costituiremo una newco – ha spiegato Arena – con soci Trento, la Camera di Commercio, la Provincia e il Comune di Verona. Save entrerà acquisendo la quota di un socio pubblico come il Comune di Villafranca o privato». Con la creazione del polo aeroportuale, gli scali di Venezia, Treviso, Verona e Brescia potenzieranno la loro funzione di servizio al Paese alla territorio di riferimento.