TRENTINO – Il Trentino in vetrina nei Paesi Bassi

0

Il Trentino continua il suo tour in Europa per presentare le opportunità della vacanza estiva 2014. Domenica 16 marzo ha infatti partecipato alla 17ª edizione di Bergsportdag, la “giornata della montagna”, svoltasi nella cittadina di Nieuwegein, nei pressi di Utrecht, nei Paesi Bassi. L’evento è organizzato dal NKBV (Club alpino olandese), associazione storica ed autorevole di amanti degli sport alpini che conta quasi 60.000 iscritti.

paesi-bassi5L’evento occupa due padiglioni del locale centro fieristico NBC e comprende spazi espositivi per destinazioni turistiche e per aziende specializzate in abbigliamento/attrezzatura da alta quota. Durante la giornata si susseguono inoltre seminari ed conferenze sulla montagna e le attività legate ad essa. La rassegna è molto cresciuta nel corso degli ultimi anni e il pubblico che partecipa è sempre più numeroso, motivato e ben informato. L’edizione 2014 ha fatto registrare ottimi riscontri in termini di visitatori. Questi ultimi non sono solo appassionati di montagna estrema, ma anche tante famiglie con bambini o coppie di mezza età che vogliono passare le proprie vacanze nella natura e all’insegna della vacanza attiva.

Trentino Turismo e Promozione era presente assieme alla Val di Fassa ed alla Valsugana con un proprio spazio all’interno del padiglione dedicato alle destinazioni turistiche, tra le quali la Valle d’Aosta, i Pirenei, la Svizzera ed alcune regioni dell’Austria. L’evento è inserito nel progetto “tavolo di lavoro Olanda”, per valorizzare il prodotto montagna estiva unitamente alla vacanza open air, un segmento in crescita e sul quale la nostra provincia punta con convinzione.

Buoni i riscontri per la nostra delegazione, che fra l’altro ha sfiorato di poco l’assegnazione del premio “Bergsport Award” quale migliore destinazione. Il Trentino è conosciuto sia per i laghi sia per le montagne ed in particolare per le Dolomiti. L’italian style resta un fattore di forte appeal. L’interesse dei visitatori si concentra sulle attività classiche della montagna: camminate di vari gradi di difficoltà, vie ferrate, arrampicata e percorsi di più giorni fra i rifugi. In crescita l’interesse per la Mountain Bike. Per quanto riguarda la sistemazione, i campeggi si confermano la soluzione più popolare.