NAVE – La Vela, Comune e associazioni: un progetto per anziani

0

“Anziani: Ben-Essere. Stare bene e sentirsi bene”, l’iniziativa nasce dal desiderio di far dialogare diverse realtà territoriali sull’importanza degli anziani nelle comunità e sul loro ben invecchiare, partendo da un’accezione positiva del termine “anziano”. La terza età non è solo una fase di perdite e fragilità, ma una fase creativa e piena della propria esistenza, un momento teso al benessere. Il termine “benessere” concerne varie dimensioni della vita: dalla salute fisica alla salute emotiva, psicologica, sociale e spirituale. Alcune di queste tematiche volte alla qualità della vita in età anziana saranno analizzate coinvolgendo esperti di vari settori professionali: medici, psicologi, educatori e operatori del terzo settore.

Casa di riposo di Nave
Casa di riposo di Nave

Accanto a loro si avrà modo di ascoltare alcune testimonianze di esperienze personali: il Gruppo Cammino, ad esempio, racconterà i benefici in salute e socializzazione del proprio stare insieme. Il percorso prevede alcuni momenti laboratoriali. La bellezza non ha età è un appuntamento realizzato con i centri estetici e alcune parrucchiere di Nave: punterà sull’importanza di vedersi belli e belle per stare bene. Un laboratorio di cucina tra adulti e bambini sottolineerà come le tradizioni e la cura tra generazioni si tramandino nel fare insieme. A conclusione del progetto verrà offerta una grande serata danzante, organizzata all’oratorio di Muratello, perché attraverso il divertimento, la danza e la socialità si può migliorare la vita. Questo progetto nasce dal desiderio congiunto tra la cooperativa “La Vela” che gestisce il Centro Anziani Villa Zanardelli, la casa di riposo Villa Fiori e il Comune di Nave, di fare cultura e informazione sul tema dei cicli di vita in modo piacevole e partecipato.

Hanno risposto al desiderio di realizzare il percorso i relatori Flavio Ravasio (psicologo clinico), Giorgio Laffranchini (responsabile sanitario della Rsa Villa Fiori), Margherita Rocco (portavoce del Forum Provinciale del Terzo Settore), i consultori Civitas con i loro operatori Stefania Gambera e Luisa Anni, la scuola materna Giovanni XXIII, l’asilo nido comunale, la biblioteca attraverso letture animate, il Gruppo Cammino e il gruppo della ginnastica della terza età di Nave, le associazioni di volontariato del territorio che interverranno negli incontri portando la ricchezza della loro esperienza e i centri estetici Girasole e Genesi ed Ellestudio. Il percorso e la serata danzante sono stati resi possibili dalla partecipazione di Drink Shop Fusari, A.C.A.N-Associazione. Commercianti Artigiani di Nave, Movimento Cristiano Lavoratori, Ferramenta Porta, Macelleria Fenotti, Carrozzeria Emme, 32 Dolci Piaceri, Demetra frutta e verdura, Pasticceria Aurora e La Supercasa. Aderiscono al progetto anche Cgil, Cisl e Uil.

PROGRAMMA DEGLI INCONTRI